Perché fare Teatro?

Il teatro non è indispensabile. Serve ad attraversare le frontiere fra te e me.”Jerzy Grotowski

In teatro due cose sono necessarie: un attore ed uno spettatore. Tutto il resto può essere superfluo.
La relazione è fondamentale: con il pubblico, con il partner, con gli oggetti, con tutto l’insieme che possiamo definire campo di azione.
Il training dell’attore è sì propedeutico al buon esito della performance artistica ma ne è ormai ampiamente dimostrato anche il valore pedagogico. Altro non è infatti che il mezzo per “scoprire”, “scoprirsi”, “ri-scoprirsi”, entrare in relazione profonda con sé stessi e con gli altri. Il laboratorio consente di potenziare le nostre capacità relazionali, espressive, percettive ed emozionali attraverso un percorso che valorizza e mette al centro la persona ed il gruppo in un contesto extra quotidiano.

ll percorso è pensato per gli adulti (dai 18 anni) sia per chi vuole avvicinarsi all’arte della recitazione sia per chi ha già esperienza e intende perfezionarsi. Prevede un incontro settimanale di due ore. E due seminari intensivi con attori professionisti.

Sarà condotto da Francesco Logoteta, attore e teatroterapeuta.

Sono previsti due laboratori intensivi condotti da Luisa Trompetto e Salvo Montalto.

Prenotazioni e informazioni 349 716 0287

My Agile Privacy
Teniamo alla tua privacy!
Utilizziamo pochi cookie per garantire il corretto funzionamento del sito web e anonimizziamo i tuoi dati!
Accettando ci permetti di adattare i nostri contenuti alle tue esigenze e quando fai acquisti di verificare che tu non sia un robot.
Alla voce "Personalizza” è possibile decidere volontariamente quale tipo di cookie intendi accettare.
Cliccando su "Accetto”, acconsenti all'utilizzo dei cookie in base alle impostazioni del tuo browser.
In qualsiasi momento puoi modificare la tua scelta cliccando l’opzione "Gestione del consenso” nella Politica sui cookie.
Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.